La Tana del Libro è una libreria specializzata e indipendente per bambini e ragazzi da 0 a 15 anni: vende libri, giochi e strumenti per l’apprendimento e vuole essere un punto di incontro e di scoperta dell’editoria per ragazzi e fucina della cultura del leggere e del libro in una realtà così ricca e stimolante come la realtà altoatesina-sudtirolese.

FollettiScalaLa Tana del Libro però si vuole proporre anche come punto di riferimento per le esigenze didattiche degli insegnanti, con un angolo specifico per loro e per la loro professione. Proponiamo testi di editori come Erickson, Giunti Scuola, Libriliberi, Il Mulino, Laterza, Einaudi, Il leone verde e tutti quegli editori che ruotano attorno alla scuola e alla formazione dell’insegnante sostenendolo nella sua professione di educatore e di formatore.

La Tana del Libro si offre anche come punto d’incontro per i genitori. I suoi testi di carattere pedagogico vogliono essere un aiuto concreto per il genitore che deve affrontare il suo sempre più difficile compito educativo.

La Tana del Libro vuole essere anche un punto di riferimento per le istituzioni scolastiche, le biblioteche pubbliche e private che trattano l’editoria per i bambini e i ragazzi, le associazioni, le cooperative sociali e tutti quegli enti che hanno a che fare con l’infanzia e con i ragazzi in tutti i loro aspetti.

Ma la Tana del Libro è nata specificatamente per i bambini ed è quindi una peculiarità di questa libreria lo spazio dedicato a loro.
Letture animate, rappresentazioni di testi letterari per bambini all’interno di un percorso educativo alla lettura, rappresentazioni teatrali, spazi dedicati alla fantasia e alla creatività, laboratori di musica, laboratori creativi con l’uso di materiali da riciclo o naturali, laboratori di pittura, scultura, laboratori linguistici.
Tutti i laboratori sono strutturati e organizzati con il contributo di professionisti che danno modo al bambino di dare libero sfogo alla propria creatività ed inventiva ma anche guidandolo e aiutandolo in questo cammino educativo.

Nelle intenzioni della nostra libreria, dunque, ci sono molte proposte, ma il filo conduttore è il desiderio di voler far passare un messaggio; un messaggio culturale e valoriale ma soprattutto una passione: la passione per la lettura e per i libri che è semplicemente, ma intensamente, la passione di chi l’ha creata e ci lavora.